Fipe, cresce ristorazione ma bar in crisi, -0,5% in 10 anni

0
422
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Le imprese della ristorazione sono sempre di più, 336 mila nel 2019, secondo le stime di Fipe Confcommercio, ma “crescono soprattutto le attività senza spazi, senza personale e senza servizi, soprattutto nei centri storici delle città più grandi”, dove sono in crisi i bar. In dieci anni, i bar nei centri storici sono diminuiti dello 0,5%, mentre si è impennato il numero di paninoteche, kebab e take away (+54,7%).

Alla crescita del numero di imprese attive (salite di oltre il 3% anche nell’ultimo anno) si accompagna un elevato turnover, con sei imprese su dieci che hanno chiuso a cinque anni dalla nascita.

Di fronte a costi “insostenibili” tra locazione, personale e Tari, dichiara il presidente della Fipe, Lino Enrico Stoppani, “la scorciatoia è fatta da attività senza servizio, senza spazi e con personale ridotto all’osso, ed è favorita da politiche poco lungimiranti che consentono a tutti di fare tutto senza il rispetto del principio ‘stesso mercato, stesse regole'”, ma così “si finisce per impoverire il mercato stesso, la sicurezza dei consumatori e la qualità delle città”.

Babazar.it migliaia di prodotti con sconti eed offerte speciali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui