Eataly Roma e Green Line Tours insieme per dare vita a un nuovo e alternativo itinerario turistico tra eccellenze alimentari e suggestivi angoli di Roma

0
58

L’operatore del sightseeing dà il via al nuovo percorso alla scoperta dei sapori del buon cibo italiano e di zone di Roma affascinanti e alternative rispetto ai percorsi più tradizionali.

Roma, 10 Marzo 2022 – In partenza nella capitale un nuovo percorso Green Line Tours per assaporare il meglio delle tradizioni gastronomiche della cucina romana e in generale italiana, in collaborazione con Eataly.

L’iniziativa è nata dalla partnership tra la sightseeing company Green Line Tours ed Eataly che a Roma, presso l’ex air Terminal Ostiense oggi tempio dell’agroalimentare, accoglierà il capolinea del servizio turistico “Destination Eataly”. Un’idea che nasce come alternativa ai circuiti turistici più classici che transitano nei punti di maggior richiamo di Roma. Eataly Roma, che in un unico luogo raccoglie il meglio dell’enogastronomia italiana di qualità, è la destinazione finale dell’itinerario a bordo di un bus a doppio piano scoperto di Green Line Tours, in modalità hop-on-off.

La particolarità di questa nuova proposta è il passaggio per quartieri della città eterna meno battuti ma molto suggestivi, come ad esempio Testaccio e la Garbatella: definiti “quartieri paese” per l’atmosfera intima e caratteristica, a misura d’uomo, ospitano diverse attrazioni culturali e sono tra le zone più vivaci ed affascinanti di Roma. Nei suoi dieci anni di attività Eataly ha contribuito a valorizzare e rendere vivace quest’area urbana, dove da oggi grazie al terminal Destination Eataly è possibile fermarsi, durante un percorso itinerante di conoscenza della città per una sosta deliziosa tra le eccellenze del nostro Paese.

Emanuele Orlando Desideri, Amministratore Delegato della Green Line Tours afferma: “Con la meta Eataly abbiamo voluto arricchire la già variegata proposta turistica tradizionale dei nostri itinerari in bus alla scoperta della città con una esperienza sensoriale legata all’eccellenza enogastronomica italiana. Roma regala infinite sorprese ai nostri turisti, noi mettiamo a disposizione un servizio comodo ed efficiente per esplorare la città e ora, con questo nuovo progetto, per cui lavoriamo da molto tempo, diamo agli ospiti una opportunità che unisce gli interessi più richiesti dal turismo in Italia, cultura e cibo”.

I turisti che scelgono la linea Destination Eataly hanno diritto a vantaggi esclusivi, come l’estensione della durata del biglietto, promozioni sull’offerta di Green Line Tours e riceveranno in omaggio una shopper Eataly.

Fabio Rossi, Store Manager di Eataly Roma, dichiara: “Siamo felici di essere parte di questo progetto, che speriamo segni l’inizio della vera ripartenza del turismo a Roma. Ci auguriamo sia anche un modo per valorizzare ancora il quartiere in cui ci troviamo, che merita l’interesse sia del turismo locale che di quello internazionale. Nel nostro negozio ci impegniamo ogni giorno per offrire il meglio dell’enogastronomia italiana, attraverso il nostro mercato, i nostri ristoranti e i nostri corsi: siamo convinti che per i visitatori sia un grande valore aggiunto poter unire all’itinerario romano un’esperienza del genere”.

Per informazioni:

https://www.greenlinetours.com/en/tours/rome-bus-tours/destination-eataly

Il modello Eataly

Attraverso il meglio della nostra cultura enogastronomica, declinato in mercato, ristorazione e didattica, Eataly offre la possibilità di fare autentiche esperienze entrando nel vivo della cultura italiana e valorizzando un approccio più consapevole con il cibo. Promuove attenzione ai metodi e alle tecniche produttive, sostiene le filiere che includono piccoli produttori, sviluppa un approccio sensibile al benessere animale e una cultura di rispetto per l’agricoltura e per l’ambiente. Il format, partito da Torino, in questi 15 anni ha raggiunto 16 paesi del mondo adattandosi alle più diverse culture per poter raccontare le meraviglie del Made in Italy, in Italia come all’estero. La più grande sede è quella di Roma, nata nel 2012, che con i suoi 16.000 mq nell’ex stazione Ostiense disposti su quattro livelli, propone una vasta offerta di eccellenze enogastronomiche italiane, ristoranti e aule per la didattica.

Green Line Tours 

Green Line Tours da sempre pone attenzione all’impatto ambientale e alla sicurezza.
Un impegno assunto preferendo mezzi caratteristici ed esteticamente gradevoli, a basse emissioni e adottando procedure certificate per mezzi e processi di gestione del personale: la flotta degli automezzi infatti – che comprende anche i classici mezzi “Gran Turismo” dal 28 posti al 65 posti, – ha una vita media di 48/60 mesi.
La Green Line Tour opera da anni anche nel settore incoming in Italia e all’estero, offrendo servizi di prenotazioni alberghiere, ristorazione, guide multilingua, transfers e visite turistiche con bus.