Concerto del Trio Kalamus

0
27

In occasione della Domenica di carta della Biblioteca nazionale centrale di Roma,

domenica 9 ottobre l’Ibimus apre le porte del suo archivio e invita il pubblico al concerto del Trio Kalamus,

formazione di clarinetti antichi in un programma con la musica viennese del Settecento

In occasione della Domenica di carta 2022 della Biblioteca nazionale centrale di Roma che sarà aperta al pubblico domenica 9 ottobre dalle 9 alle 19 (viale Castro Pretorio 105), l’Istituto di Bibliografia Musicale (Ibimus), che ha sede all’interno della Biblioteca, partecipa all’iniziativa con due appuntamenti aperti al pubblico. Alle ore 11, nella Sala Musica e Multimediale, il concerto del Trio Kalamus originale formazione di clarinetti antichi nata per iniziativa di Rodolfo La Banca (corno di bassetto) affiancato dalla giovane musicista portoghese Bárbara Dias e Marco Mauro. Il Trio approfondisce il repertorio del Settecento su strumenti originali, valorizzando in particolare quello per clarinetto. Così il concerto di domenica 9, “Una sera a Vienna…” in cui si potrà ascoltare il tipico repertorio viennese del Settecento con due Divertimenti di Mozart (n. 1 K 349a e n. 4 K 439b), un Wiener Minuette di Franz Joseph Haydn e tre Terzetti per clarinetti (n. 1, 4 e 5) di Maximiliam Stadler, musicista oggi dimenticato dai più, ma nella Vienna di fine Settecento fra le personalità più in voga e conosciute.

Il secondo appuntamento sarà nel pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17 quando l’Ibimus aprirà al pubblico le porte del proprio archivio. Si potranno così consultare i vari fondi di proprietà dell’Istituto, la sua biblioteca, e apprezzare alcuni preziosi manoscritti e pubblicazioni.

Info: tel. +39 371 1624313, 351 6786288, ibimus@libero.it, ibimus.eu