COGLITORE: “CREAZIONE DI COMUNITA’ ENERGETICHE E CONTRIBUTO ALL’AFFITTO TRA LE SOLUZIONI PER UN NUOVO WELFARE DELL’ABITARE”

0
7

Si è tenuto il XIII Congresso Nazionale del Sunia; su invito del Segretario
Generale Emiliano Guarnieri, il Presidente APPC Fabio Coglitore è intervenuto sul tema:
“Porto il saluto dell’APPC e rinnovo gli auguri al Sunia per i suoi 50 anni. Insieme abbiamo assistito all’emanazione della Legge sull’Equo Canone del 1978 e successivamente ai Patti in deroga del 1992; sempre in contrapposizione, ma con la reciproca stima che, ha contraddistinto e che contraddistingue, i nostri rapporti.
Il costo dell’abitare nel paese e, principalmente nella città di Roma, è violentemente
aumentato in relazione agli aumenti dei costi energetici che hanno fatto schizzare in alto i prezzi di luce, gas e oneri condominiali.
In sintesi, se non interveniamo sulla problematica energetica che si è acuita a seguito del conflitto in Ucraina, il costo dell’abitare, sia per i proprietari che per gli inquilini, non sarà più sostenibile.
La creazione di “comunità energetiche” volte a diminuire i costi e nel contempo a rispettare il sistema ambientale, sono l’unica strada da percorrere. Il piano energetico nazionale non è sufficiente; dobbiamo investire maggiori risorse sul sistema.
Termino il mio intervento sollecitando le Istituzioni al finanziamento del contributo per l’affitto, unica arma a disposizione per poter permettere, anche alla proprietà diffusa, di soddisfare la domanda degli Inquilini più deboli, prima che lo Stato ed i Comuni provvedano alla realizzazione di alloggi sufficienti a calmierare la richiesta locatizia.