Centocelle, al via bonifica area incendio 9 luglio

0
8

Partita la bonifica di cinque ettari a ridosso del parco di Centocelle presso l’ex campo rom, dopo l’incendio del 9 luglio scorso. La rimozione dei rifiuti ha preso le mosse dall’incrocio su viale Palmiro Togliatti, nelle vicinanze degli autodemolitori andati in fiamme.

 

Stanziati da Roma Capitale per l’intervento 200mila euro. Il lavoro durerà 45 giorni e sarà svolto da due squadre Ama, ciascuna composta da 25 operatori. L’avvio della bonifica, sottolinea il Campidoglio, consente – oltre che di porre rimedio ai danni dell’incendio – di affrontare la questione dei rifiuti abbandonati sul posto, un problema che va avanti da anni.

 

Altri interventi, fa sapere l’Assessorato capitolino all’Ambiente, sono stati già avviati in questi giorni. Tra questi, la bonifica della Tragliata tra via dell’Aeroporto e via dell’Angelo, con rifiuti interrati. Eseguita la bonifica di superficie, ora si sta ponendo mano a quella del terreno con la rimozione di rifiuti e materiali combusti. Seguiranno carotaggi per individuare le discariche interrate, segnalate dal comitato del parco.

 

Tra gli interventi previsti, poi, c’è la messa in sicurezza del “tunnel di Mussolini”, la galleria nel parco di Centocelle fatta costruire da Mussolini come tracciato di una futura metropolitana e non completata per la caduta del regime.