Approvata la legge di stabilità del 2022 e la manovra del bilancio 2022/2024. Oltre tre miliardi e mezzo per ognuna delle tre annualità

0
153

Il Lazio è passato da regione caratterizzata da crisi e difficoltà a motore dello sviluppo e lavoro, promotore e apripista di buone pratiche in tutto il Paese.
Si apre una stagione di nuovi investimenti affinché continui ad essere sempre più competitivo in Italia e in Europa

Il Pil regionale crescerà fino al 7,5%, un incremento si avrà anche del tasso di occupazione

Agricoltura

15 milioni per lo sviluppo e l’innovazione, per le fiere nazionali e internazionali, la promozione, per le Strade del Vino e dell’Olio.
10 milioni per i consorzi di bonifica, al fine di gestire e manutenere le opere per i prossimi tre anni

Pari Opportunità
Quattro milioni 
per il contrasto alla violenza maschile, per sostenere le donne e i loro figli al recupero dell’autonomia economica e professionale.
Oltre un milione e mezzo di trasferimenti statali assegnati al Dipartimento delle Pari Opportunità per incrementare i fondi.

Fondo Taglia Tasse
Circa 130 milioni di euro per ridurre la pressione fiscale.
Esenzione dell’IRAP per alcune categorie.
Prevista la riduzione sia della tassa automobilistica regionale che della soprattassa annuale regionale

Sicurezza
Circa quattro milioni per il sistema integrato di sicurezza urbana
Cinque milioni per lo sviluppo dei Piccoli Comuni
Un milione per la popolazione detenuta con interventi strutturali e trattamentali per migliorarne la condizione e favorire il reinserimento sociale

Transizione ecologica e Trasformazione Digitale
8,5 milioni 
per la gestione delle Aree Naturali Protette
Oltre quattro milioni per la manutenzione dei sentieri e per l’acquisto di autovetture e mezzi antincendio
Oltre un milione per ridurre l’inquinamento migliorando qualità dell’aria e delle acque
Oltre due milioni per le Comunità Energetiche Rinnovabili
2,7 milioni per la digitalizzazione dei Piccoli Comuni

Turismo
13 milioni 
già previsti per il triennio + 15 milioni del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione
Fondi per il rilancio della destinazione Lazio: partecipazione a eventi fieristici e strategie per l’aumento della competitività

Sviluppo Economico
Oltre 600 milioni in dotazione
Oltre 13 milioni per le reti d’impresa del commercio
Quattro milioni per la riqualificazione dei mercati
Tre milioni per il litorale
Oltre quattro milioni per l’artigianato
Due milioni per le PMI a prevalente partecipazione femminile

Politiche Sociali
33 milioni
 per i Piani di Zona
Assicuriamo la continuità dei servizi offerti e ne introduciamo dei nuovi
Oltre 19 milioni per persone sorde, affette da SLA e disabili visivi.
2,4 milioni per sostenere le famiglie con minori con disturbo dello spettro autistico
Riqualificazione di asili e scuole dell’infanzia pubblici, abbattimento delle rette

Lavoro, nuovi diritti e scuola
30 milioni 
per finanziare i percorsi di Istruzione e Formazione Professionale
Oltre 10 milioni per il diritto allo studio
Quasi cinque milioni per lo svuotamento del bacino regionale dei lavoratori socialmente utili

Trasporti e Mobilità
43 milioni
 per migliorare il trasporto su ferrovia
Acquisto di nuovi treni per svecchiare la flotta e assicurare treni più efficienti e confortevoli
Dodici milioni per le agevolazioni tariffarie
Oltre quattro milioni per confermare l’Alta Velocità a Cassino, Frosinone e Orte

Cultura
27 milioni per il Fondo cinema e audiovisivo nel primo biennio

Sport
10 milioni
 per l’impiantistica sportiva

Ossigeno: sei milioni di alberi nel Lazio, uno per ogni abitante
Quattro milioni
 di euro per il progetto “Ossigeno – Lazio Green”