“AMBIENTARTI II” mostra d’arte collettiva di artisti russi e internazionali

0
491

L’associazione culturale Art Space in collaborazione con il Centro Russo di Scienza e Cultura presenta la mostra collettiva “AMBIENTARTI” che si inaugura a Roma presso il Centro Russo in piazza Benedetto Cairoli 6,  il 3 giugno 2021, a partire dalle ore 16:00 alle ore 21:00. La mostra d’arte contemporanea vedrà la partecipazione di 40 artisti emergenti russi ed internazionali. All’inaugurazione vi sarà l’intervento del noto critico d’arte Vittorio Sgarbi.

L’arte è strettamente legata alla natura, i primi colori provengono dai pigmenti naturali, usati ancora oggi da diversi artisti. Immaginate se la natura, che ora condivide con noi tutti i suoi doni, smettesse di farlo a causa dell’insufficienza delle risorse. Attualmente, l’argomento della difesa dell’ambiente è sempre più sentito dalla popolazione e nel mondo dell’arte contemporanea troviamo artisti formidabili come Banksy, che con la sua arte provocatoria cerca di comunicare al pubblico argomenti come l’inquinamento e il maltrattamento degli animali.

Il titolo della mostra nasce dai concetti di “Ambiente” e “Arte” dando origine ad “Ambientarti”, aperta allusione alla compresenza di arti espositive e ambiente, esortando all’azione di difesa e tutela del mondo che ci circonda. Il progetto espositivo avrà come tema principale l’ambiente, in particolare la problematica del riscaldamento globale: questione molto discussa e sentita negli ultimi decenni a cui si dovrebbe riservare maggiore attenzione. Gli artisti coinvolti nella mostra si occuperanno della questione del global warming che sempre di più manifesta i suoi effetti sulle temperature e sul clima del mondo intero.

L’obiettivo che questa mostra si pone è quello di sensibilizzare il maggior numero di persone sul tema del riscaldamento globale, invitando attraverso l’arte ad una riflessione profonda sull’importanza dell’ambiente e sui comportamenti che l’uomo può adottare per salvaguardarlo.

Partecipano artisti russi ed internazionali: Olga Abramova, Igor Ladojanine, Igor Sava, Alla Lebed, Julia Lu, Svetlana Nikitina, Tsyganka, Eva Amos, Radislava Garmash, Vera Kober, Ekaterina Sava, Keki, Giuliana Susterini, Giorgia Boli, Gabriele Modica, Roberta Di Benedetto, Mario Sousa, Daniele Pozzi, Anna Maria Terracini, Iri Freitas, Eddi Tonella, Marica Romano, Lucio Parigi, Giulia Zambon, Maria Victoria Martinez, Claudia Marthe Mitai, Marie Vetrò, Tatiana Vakhter, Sofia Mariotti, Giulia Vassé, Vik Schroeder, Filippo Bettini, Giorgio Maronese, Bartò, Nenè Mollaj, Gerardo Bevilacqua, Valentyna Ohurtsova, Ester Rascato, Emanuele Pepe, Andrey Protasov

La mostra si svolgerà a Roma presso Centro Russo di Scienza e Cultura in piazza Benedetto Cairoli 6, dal 3 al 17 giugno 2021

OPENING il 3 giugno ore 16:00-21:00