Al via il Festival delle Arti per la legalità

0
11

In vista dell’imminente Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, prevista il 21 marzo, la città di Padula si anticipa promuovendo un lodevole progetto di sensibilizzazione che vedrà protagonisti artisti, associazioni e cooperative impegnate nel sociale.

Sabato 5 marzo, presso la Sala Consiliare Sanseverino della Certosa di San Lorenzo, si terrà un evento patrocinato dal Comune e aperto al pubblico.

Una full immersion, quindi, a tema legalità, che vede schierati in prima linea Nova Civitas, la nota cooperativa che da anni promuove cultura e turismo nel territorio padulese, l’Associazione Joe Petrosino e la Vitruvio Entertainment, giovane officina artistica salernitana.

Ad attribuire ulteriore lustro all’iniziativa è la partecipazione di Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, la celebre associazione di promozione sociale presieduta da don Luigi Ciotti, fondata nel 1995 su ispirazione di Luciano Violante e Saveria Antiochia, con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alla criminalità organizzata e di favorire la creazione di una comunità alternativa alle mafie stesse.

“L’arte, in tutte le sue forme, nel tempo, ha lasciato messaggi sociali volti a sensibilizzare e risvegliare le coscienze.” commenta Antonio Casella, presidente di Nova Civitas soc. coop., “Anche dinanzi alla criminalità organizzata l’arte non si sottrae, sviluppando il tema “mafia”. Lo scopo della giornata è quindi quello sensibilizzare e interagire con i giovani al fine di creare un dialogo costruttivo che porti alla giusta consapevolezza sull’argomento affinché vengano poste le basi per una società migliore.”

L’evento si aprirà con i saluti istituzionali del sindaco Michela Cimino, l’assessore Di Bianco e Antonio Casella.

“L’evento è innovativo in quanto, coniugando arte e legalità, consente di affrontare tematiche di particolare importanza attraverso varie forme di espressione creativa, che stimolano le nuove generazioni e incuriosiscono un vasto pubblico.” aggiunge il vicesindaco Di Bianco. “Rappresenta anche l’inizio di una proficua collaborazione tra associazioni di rilievo nazionale come Libera e realtà operano nei settori della cultura e della legalità: la Nova Civitas soc. coop. di Padula (a cui si unisce l’officina artistica Vitruvio) e l’Associazione Internazionale Joe Petrosino. L’amministrazione comunale non può che accogliere con entusiasmo tale iniziativa, manifestando il proprio sostegno anche per le future edizioni del festival“.

Segue la rappresentazione teatrale “Le regole del gioco” di Danilo Napoli (rappresentante del settore teatrale della Vitruvio Entertainment) e Antonietta Barcellona. Degno di nota è l’intervento delle classi quinte dell’Istituto Omnicomprensivo Carlo Pisacane di Padula.

Questo il commento di Napoli: “Questo progetto è stato fortemente voluto dai vari partner, ma in special modo da Vitruvio Entertainment proprio perché rappresenta la sua mission: operare nel sociale riunendo varie arti, in particolare legandosi al tema della legalità e avvalendosi della collaborazione di Libera Contro le Mafie. Si tratta solo di un “episodio pilota” di un progetto che speriamo diventi più grande a partire dall’anno prossimo, e che includerà, oltre a teatro e letteratura, anche diverse arti, come la fotografia, il fumetto, il cinema e la musica. Sarebbe il massimo per noi!
Per il momento, io e Antonietta Barcellona siamo felicissimi di portare un nostro spettacolo agli occhi degli studenti e delle amministrazioni, confidando nel fatto che dall’anno prossimo il pubblico sarà molto più ampio”

Seguono gli interventi dei rappresentati dell’associazione Libera e dei familiari delle vittime innocenti delle mafie. Nel pomeriggio si svolgerà una masterclass del prof. Marcello Ravveduto sull’immaginario collettivo delle mafie e un approfondimento di Nino Melito Petrosino sull’arte del travestimento di Joe Petrosino, con saluti del presidente dell’associazione Joe Petrosino, Vincenzo La Manna.

La giornata si chiude con “La stupidità delle mafie”, l’interessante intervento del noto giornalista e scrittore umorista Pino Imperatore, moderato da Davide Bottiglieri, rappresentante del settore editoriale della Vitruvio Enterainment.

Di seguito il programma completo.

Ore 9.30 – Saluti istituzionali: Michela Cimino, Sindaco della città di Padula; Caterina Di Bianco, Vice Sindaco e Assessore alla Cultura della città di Padula; Antonio Casella, Presidente Nova Civitas Soc. Coop.

Ore 10.00 – Rappresentazione spettacolo teatrale “Le regole del gioco” (di Danilo Napoli e Antonietta Barcellona, regia di Antonietta Barcellona, attori Danilo Napoli, Antonietta Barcellona e Carlo Cutolo).

Ore 11.30 – Introduzione ai temi della legalità: interventi dei rappresentanti di Libera (Anna Garofalo, Referente Libera di Salerno, e Riccardo Cristian Falcone, Libera Campania) e dei familiari delle vittime innocenti delle mafie.

Ore 13.00 – Pausa pranzo.

Ore 14.30 – Masterclass del prof. Marcello Ravveduto sull’immaginario collettivo delle mafie.

Ore 16.30 – Ass. int. Joe Petrosino: saluti del presidente Vincenzo La Manna – intervento di Nino Melito Petrosino sull’arte del travestimento di Joe Petrosino.

Ore 18.30 – Intervento “La stupidità delle mafie” di Pino Imperatore. Modera Davide Bottiglieri (responsabile editoriale Vitruvio Entertainment e vice-presidente Nova Civitas). Saluti istituzionali (Città di Padula, Libera, Nova Civitas Soc. coop, Ass. Joe Petrosino)