Accensione delle luminarie sulla Tuscolana

0
114
C’è chi ha atteso guardando dalla finestra, chi nonostante le condizioni meteo tutt’altro che favorevoli ha deciso di scendere in strada, mentre in molti hanno preferito seguire la diretta tv al caldo tra le pareti domestiche.

 

Per quella di ieri è stata una giornata speciale: dopo circa 30 anni, infatti, sono tornate ad accendersi le luminarie. Chilometri di cielo stellato con la magia di quelle lucine scintillanti che hanno illuminato di sorrisi grandi e piccini. Con il senso di diffondere lo spirito natalizio, durante queste festività un pò fragili e difficili per molti, l’Associazione Commercianti Tuscolana e la Clinica Veterinaria Nsl, con il patrocinio del Municipio Roma VII, hanno deciso di ripartire da una delle tradizioni storiche e imprescindibili, appunto le luminarie. Alle 18 in punto, da Numidio Quadrato a Subaugusta, per quasi 3 km e agli estremi, piazza di Cinecittà e all’altezza del Multisala, le lucine si sono accese in un abbraccio di luce, seguito da un drone che ha seguito l’evento trasmesso in diretta tv sul canale 74, mentre alcuni inviati raccoglievano lungo la strada i commenti della gente entusiasta.

Un messaggio importante supportato da una ulteriore iniziativa solidale in collaborazione con i City Angels, l’associazione fondata nel 1994 da Mario Furlan, il cui primo impegno sociale è quello di aiutare i senzatetto ed i loro animali ma che durante la Pandemia ha messo a disposizione i suoi Angeli della strada anche per sostenere le famiglie e i bambini in difficoltà. Tendere una mano ai meno fortunati, sia umani che a quattro zampe: questa la mission che mira a coinvolgere commercianti ed abitanti in una gara di generosità. Fino al 23 dicembre ognuno potrà, infatti, lasciare dei doni del cuore, una cosa calda, come una coperta o una sciarpa, un libro, cibo per cani o gatti, presso il  polo veterinario di via Fabrizio Luscino che saranno poi raccolti dagli stessi volontari dei City Angels. A dare il buon esempio proprio la clinica veterinaria che ha messo a  disposizione centinaia di bonus (del valore di 15 euro) da utilizzare in caso di prestazioni sanitarie e che saranno regalati anche dagli stessi commercianti come segno di gratitudine verso tutti quegli animali che, proprio durante la Pandemia, hanno allontanato la solitudine con la forza del loro amore incondizionato.Presenti all’inaugurazione trasmessa in diretta tv: Christian Lelli, amministratore Clinica Veterinaria Nsl,  il presidente del Municipio VII Francesco Laddaga, il presidente dell’Associazione Commercianti di Via Tuscolana Lorenzo Buoncristiani, la direttrice del Policlinico Veterinario Roma Sud, la dott.ssa Daniela Mignacca, il conduttore televisivo Michele Plastino, l’attore Pietro Romano, regista del Pet Carpet Film Festival che, nel gran finale, ha reso omaggio al legame tra uomini e animali con una poesia del grande Trilussa.

Federica Rinaudo

Giornalista

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui