4AIM SICAF: IL CDA APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO 2021, UTILE NETTO EURO 4 MILIONI

0
31

Il Consiglio di Amministrazione di 4AIM SICAF (4AIM:IM), prima SICAF focalizzata su investimenti in società quotate e quotande su Euronext Growth Milan, ha approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021, redatto secondo il Regolamento di Banca d’Italia del 19 gennaio 2015. La Società ha conseguito un risultato netto positivo pari a euro 3.955.854.

 

Complessivamente, il risultato della gestione Investimenti, interamente imputabile al Comparto 1 MTF, risulta positivo per euro 6.499.318, per effetto delle plusvalenze latenti su titoli in portafoglio per euro 2.303.461, utili da realizzo per euro 4.054.893 e dividendi/interessi per euro 140.964.

 

“Un utile netto di euro 4 milioni e tutti i principali indicatori in sensibile aumento con un incremento del NAV del Comparto 1 di oltre il 20%, credo rappresentino al meglio l’andamento del nostro portafoglio in questo esercizio di cui siamo molto soddisfatti. – Ha dichiarato Giovanni Natali, Amministratore Delegato e Direttore Generale di 4AIM SICAF – Un fatto rilevante è anche il NAV per azione, sia del Comparto 1 sia del Comparto 2, significativamente a premio rispetto agli attuali corsi di Borsa”.  

 

4AIM SICAF è un «Organismo di Investimento Collettivo del Risparmio» (OICR), autorizzato da Banca d’Italia e costituito su iniziativa del socio promotore Ambromobiliare, al fine di favorire un punto di incontro tra investitori professionali e PMI alla ricerca di capitali per finanziare la propria crescita. 4AIM SICAF ha una struttura multi-comparto costituita da Comparto 1 MTF e Comparto 2 Crowdfunding. 

 

L’attività del Comparto 1 MTF si focalizza su investimenti in società quotate e quotande su AIM Italia. La politica di investimento prevede un orizzonte di medio-lungo termine con focus su operazioni nel mercato primario. Target di investimento sono PMI, prioritariamente italiane, ad alto potenziale di crescita e caratterizzate da solidi fondamentali e da un management qualificato.

 

L’attività del Comparto 2 Crowdfunding si concentra sull’acquisizione di azioni e altri strumenti finanziari (ad esclusione di obbligazioni e titoli di debito) offerti tramite piattaforme di crowdfunding con sede nell’Unione Europea, di società operanti in qualsivoglia settore merceologico con sede nell’Unione Europea con particolare attenzione a settori con alti potenziali di crescita.