2 giugno: ai Fori sfilano in 3.975

0
386
Il Presidente Sergio Matterella e il ministro della Difesa Elisabetta Trenta durante le celebrazioni per la Festa della Repubblica, Roma 2 giugno 2019. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Si è svolta ai Fori imperiali la parata per il 73/o anniversario della proclamazione della Repubblica italiana. Davanti al capo dello Stato, Sergio Mattarella, al premier Giuseppe Conte, ai presidenti di Senato e Camera Elisabetta Casellati e Roberto Fico, al ministro della Difesa Elisabetta Trenta, al ministro dell’Interno Matteo Salvini ed altri rappresentati di Governi e istituzioni, hanno sfilato 3.975 persone in rappresentanza di tutti i corpi dello Stato. L’inclusione è il tema scelto per la parata. La novità di quest’anno è la partecipazione del personale della Riserva selezionata, del personale civile della Difesa e dei veterani.
In testa alla parata 300 sindaci con la fascia tricolore. A concludere le evoluzioni delle Frecce Tricolori. Le celebrazioni del 2 giugno stamani erano ufficialmente iniziate con l’arrivo del capo del Stato Sergio Mattarella all’Altare della Patria, dove il presidente della Repubblica ha deposto una corona d’alloro al Sacello del Milite ignoto.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui