Nasce Cert’O, si semplificano le procedure per le imprese

0
63

La Camera di commercio di Viterbo ha reso pubblica la notizia di attuazione di una semplificazione amministrativa con la creazione della piattaforma telematica Cert’O Export, che permette di dire addio alla carta per i certificati d’origine delle merci, per svolgere tutte le operazioni online.

 

La richiesta dei certificati di origine delle merci e dei documenti obbligatori per le esportazioni non avviene più quindi in modalità cartacea, bensì elettronica, attraverso questa nuova piattaforma comoda ed efficiente.

 

Dal mese di giugno diventa quindi più semplice per le imprese del territorio in questione eseguire le procedure per commercializzare i prodotti fuori dal suolo italiano, richiedendo ora certificati di origine delle merci, documenti obbligatori per le esportazioni, direttamente online attraverso la piattaforma Cert’O.

 

Non è più quindi necessario recarsi presso la sede della Camera di commercio per consegnare il modulo cartaceo. Tutto ora è più semplice e gli utenti dovranno soltanto usufruire dell’apposito sportello telematico camerale per procedere allo svolgimento delle operazioni.

 

I dati trasmessi alla Camera di commercio devono essere provvisti di una firma digitale, per cui le imprese che intendono usufruire del servizio Cert’O devono disporre di una firma digitale della Camera di Commercio.

 

Strumento sempre più diffuso e utile per liberi professionisti e titolari di impresa, la firma digitale può essere acquistata anche sul web, dove portali specializzati come Ufficio Camerale, mettono a disposizione una ampia e assortita proposta dei migliori dispositivi attualmente in commercio.

 

Inoltre, l’utente deve possedere un hardware per la scansione e l’invio degli allegati dei documenti da inserire. Con Cert’O le imprese che operano sui mercati esteri hanno la possibilità di richiedere il certificato direttamente online, certificando così con più comodità la propria merce immessa sul mercato internazionale.

 

Anche i pagamenti dei certificati avvengono in modalità elettronica e non più in contanti. Il servizio Cert’O non prevede altri costi oltre al necessario diritto di segreteria. La procedura telematica permette quindi di sveltire i processi, ridurre i costi e rendere più comodo il procedimento di richiesta e pagamento dei certificati, monitorando le richieste aziendali attraverso il proprio computer e creando un archivio delle richieste.

 

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui