# LATUACITTAMERITADIPIU#

0
41

Terminata con successo il 6 ottobre, la Raccolta Firme per il P.R.G., un atto importante di pianificazione del territorio e del quale ad oggi si sono perse le tracce (dalla sua approvazione in tutte le fasi di competenza del consiglio comunale nel 2008), continua così con sempre più convincimento, la presenza dei gazebo e dei giovani attivisti del MOVIMENTO FUTURO ITALIA, un’entusiasmante contatto con le esigenze dei residenti e  un percorso di crescita di cui Marica Roma, responsabile politico per l’area Metropolitana di Roma Capitale e organizzatrice della lista per le prossime amministrative del 2020 per la Città di Albano Laziale, va’ fiera.

I promotori del movimento sono convinti che il riscatto sociale, politico e culturale di questo Paese non possa prescindere dal rinnovamento, Albano Laziale ha in sé tutto il potenziale per diventare una importante città metropolitana virtuosa, un punto di riferimento per l’intera area, al pari di grandi città.

Per questi motivi presentiamo alla Città intera questo ambizioso progetto, Movimento Futuro Italia, per la città di Albano, in grado di esprimere una leadership forte autorevole e condivisa, per costruire insieme un’autentica partecipazione democratica dei cittadini, condividendo le decisioni da assumere, dalla costruzione del programma, alla scelta delle candidate e dei candidati consigliere/i.

Saranno i giovani attivisti che verranno in strada, sulle piazze con gazebo colorati a raccogliere idee e proposte.

 Le assemblee per una ampia partecipazione della società civile si chiameranno:

 # LATUACITTAMERITADIPIU#,  I lavori prevedono focus group, tavoli tematici di confronto e sviluppo delle proposte programmatiche per la nostra città.

Le tematiche che affronteremo verteranno su:

Benessere del territorio – Albano Laziale deve diventare una Smart City, ecologicamente sostenibile, a basso consumo energetico e ad alta efficienza ambientale; un modello basato sul recupero e sul riuso delle aree edificate e degradate per perseguire obiettivi di sostenibilità ambientale, economica e sociale, consentire a tutti i cittadini anche a quelli delle frazioni di fruire di servizi di viabilità, illuminazione, fognature con pari dignità.

Albano deve essere un luogo di vita, colorato, una città turisticamente ricettiva e attraente, un luogo dove ogni cittadina/o possa sentirsi, tutelato e rispettato e possa dire con orgoglio “Amo la Mia città!”

Welfare e Sociale – Una città solidale e democratica si riconosce dai servizi e dal sostegno che offre alle fasce più deboli, dal sostegno e dall’interesse che mostra nei riguardi dei temi occupazionali e dalla cura che ha delle sue periferie.

Riteniamo che sia necessario creare connessione fra le frazioni e i quartieri presenti sul nostro territorio, dandogli pari fruibilità, mediante il decentramento dei servizi, delle aree commerciali, e l’implementazione di un sistema di mobilità integrato e sostenibile, al fine di ridare slancio a tutto il territorio e diventino parti organiche della città, ovvero, nuovi luoghi di investimento e opportunità di lavoro.

 

Pari opportunità – una delle tematiche più sottovalutate e che intendiamo valorizzare sono i diritti delle donne. Crediamo che l’autodeterminazione della donna e la sua libertà di scelta siano anch’esso uno dei principi cardine della nostra società e che vadano difesi e tutelati. Fondamentale sarà sviluppare una cultura in senso intersezionale, fare informazione sulla realtà donna, abbattendo di conseguenza dalla radice la discriminazione sessista. Sarà inoltre nostro obiettivo incentivare politiche, per le donne con o senza figli, ad entrare nel mondo del lavoro con le stesse possibilità ed agevolazioni dell’uomo, oltre che a tutelare i suoi diritti sul posto di lavoro.
Cultura, scuola e università – L’Amministrazione deve essere punto di riferimento per le politiche formative e culturali della città; occorre sostenere il sistema scolastico, contrastarne la dispersione. La scuola deve essere un polo trainante ed aggregante, un vero presidio territoriale e ciò è possibile solo con investimenti che permettano di poter sviluppare progetti di formazione, culturali e sociali rivolti sia ai giovani sia all’intera comunità. Bisogna favorire sinergie permanenti tra Comune e istituzioni di formazione per valorizzare la grande ricchezza culturale di una città moderna e portarla a essere polo attrattore e di riferimento; è necessario costruire un sistema virtuoso fondato sulla collaborazione di istituzioni, associazioni e imprenditorialità culturale, ma anche di giovani artisti presenti sul territorio. Queste energie dovranno favorire l’espansione diffusa di presidi culturali e l’attenzione e la sensibilità estetiche, anche come strumenti di giustizia sociale e miglioramento della qualità della vita, animando i numerosi luoghi attrattivi della nostra città.
Trasparenza e partecipazione democratica della cittadinanza – Al fine di valorizzare al massimo le risorse disponibili e combattere l’insorgere di mala gestione e corruzione, il Movimento Futuro Italia, ritiene indispensabile garantire la massima trasparenza amministrativa promuovendo ancora di più l’attuazione del “Bilancio partecipato” e di nuove forme di coinvolgimento e partecipazione nelle decisioni pubbliche che, consentano una benefica rigenerazione, ovvero, ascoltino e si attivino dalle esigenze e dai bisogni espressi dalle persone che partecipano al processo decisionale.

Movimento, che non interrompa le proprie attività il giorno dopo le elezioni, oggi inizia un’azione di proposta e di costruzione di una città migliore scommettendo sui giovani.

Nell’epoca in cui la politica è venuta meno ad ogni funzione pedagogica, bisogna provare a ricostruire un “intellettuale collettivo”, dentro e fuori dalle istituzioni, riscoprendo la bellezza dello stare insieme, studiando ed organizzandosi per degli ideali comuni.

“Non è più tempo di restare a guardare, per salvare il nostro pianeta, il nostro paese e la nostra città, è necessaria la partecipazione attiva e consapevole dei nostri migliori giovani, affinché siano oggi cittadini attivi e domani classe politica e dirigente, attenta ai problemi e ai bisogni della società”.

#ILNOSTROSINDACOSIETEVOI#ALBANOLAZIALE#LATUACITTAMERITADIPIU#

 

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui