30 anni senza Sergio Leone, anarchico diventato classico

0
167
Il francobollo per ricordare il trentennale della morte del regista Sergio Leone, in una foto diffusa il 30 aprile 2019. ANSA/ UFFICIO STAMPA ++HO -NO SALES EDITORIAL USE ONLY++

Un ritratto del regista Sergio Leone e la figura di un classico ”pistolero” sullo sfondo delle montagne della Sierra Nevada: cosi’ e’ ricordato il trentennale della morte del famoso regista in un francobollo emesso oggi. Il francobollo e’ valido per gli invii in posta ordinaria diretti in America, Asia ed Africa (il costo e’ di 2,40 euro) e la tiratura e’ indicata in 2,5 milioni di esemplari.

Leggere oggi sui dizionari di cinema di tutto il mondo che Sergio Leone è unanimemente riconosciuto come uno dei più grandi autori nella storia del cinema fa perfino sorridere ricordando diffidenze, ostracismi, superficialità dei giudizi che hanno accompagnato la sua carriera, almeno fino all’ultimo film, “C’era una volta in America” del 1984.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui